COM’È?

Si conclude, con questa tavola, la sequenza degli esordi. Si chiude con una chiara considerazione della riflesssssssiva Turchese 😛

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *